Tea, Travel, Tartan & Jeans

LO Praga
Ciao a tutti, eccomi qui – pur se di corsa – a mantenere la promessa di passare dal mio amato blog per lo meno una volta ogni mese. Inauguriamo l’anno 2020 che mi piace tanto per questa sua doppia cifra tonda con un LO (per i non addetti ai lavori acronimo di LayOut) fatto con alcune immagini scattate all’inizio del mese a Praga. Viaggiare ci piace tanto, appena possibile scappiamo alla scoperta di nuovi orizzonti e di nuovi tramonti, ma ancora non era capitato di varcare i confini della Repubblica Ceca. Che dire di questa capitale? Molti la amano alla follia, c’è chi la visita durante il periodo natalizio per i famosi mercatini, chi l’ha scoperta in estate e si è lasciato rapire dalle passeggiate sul ponte Carlo e dai vicoletti di Malà Strana, quelli segreti dove il mistero di alchimisti e fattucchiere ancora ammalia i turisti di passaggio. Noi, a dirla tutta, siamo rimasti affascinati dalla bellezza sfacciata dei palazzi, dal luccichìo dei mercatini ancora presenti, abbiamo apprezzato la cucina e la famosa birra ceca però… c’è un piccolo però che si riassume tutto nei versi della famosa canzone “bella senz’anima”. E che fine ha fatto l’anima di Praga? Temo che se la siano aggiudicata i turisti che l’assediano, la spolpano e incuranti della gravità di questa perdita, le rubano avidi l’identità.
Nonostante questa riflessione fatta a posteriori, i giorni passati a Praga sono stati comunque piacevolissimi: le basse temperature che io tanto amo ci hanno fatto compagnia senza purtroppo imbiancare la città ma hanno reso piacevole passeggiare per poi fermarsi a bere qualcosa di caldo. Quando ho letto che l’ispirazione del mese di Scrappiamo Insieme richiedeva come vincoli l’utilizzo del tartan e la presenza di una tazza ho pensato che sì, stavolta avrei partecipato senza avere troppi dubbi su quale foto scegliere. Ecco quindi il mio LO che ho intitolato “Tea, Travel, Tartan & Jeans” che poi ho fatto rimare con la scritta “These are a few of my favorite Things”.


Per la base di questo LO ho utilizzato un foglio della collezione “Holiday Plaid Gold Foil Collection” della Carta Bella Paper Co. Questo foglio ha una texture particolare con la finitura dorata che al tatto si sente in rilievo: meraviglioso! Come mi piace fare quando capita di indossarlo, ho abbinato il tartan al jeans: la carta è un foglio della collezione “Memories on Canvas” di Moda Scrap  che ho  strappato liberamente.  La  scritta Travel l’ho realizzata con un timbro  di  Kesi’Art che ho timbrato direttamente sulla carta con l’embossing stamp pad della Tsukineko ed embossato a caldo con la polvere d’oro della Nuvo che per me è la migliore in assoluto. La fotografia che mi ritrae a Praga è su una cartolina di legno della Rayher avevo comprato proprio con l’intento di fare un mini LayOut. Prima di scrivere qualche pensiero sul retro  della  cartolina  ho  passato aiutandomi con una spatola e un pennello una pasta per stencil bianca. Sotto questa cartolina di legno ho inserito un segnalibro che ho preso in uno dei luoghi che  ho  più  amato  visitare:  il museo di Mucha, artista che mi piace tantissimo! Le lettere che ho utilizzato per fare le altre parole sono in parte prese da un astuccio di Ephemera che proviene dagli Stati Uniti. Un’altra parte invece è stata realizzata con dei timbri di Stamperia. Completano questo semplice LayOut alcuni piccolo abbellimenti, una graffetta e delle scritte di Tim Holz.

E così avete scoperto anche questo di me: amo il tè, il tartan soprattutto con i jeans, le tazze da collezione, gli scorci particolari, l’idea di viaggiare. Tea, Tartan, Travel & Jeans: these are a few of my Favorite Things!

Con questo lavoro partecipo all’ispirazione del mese di gennaio di Scrappiamo Insieme che ringrazio per le opportunità sempre bellissime che ci danno di scrappare insieme. Andate a vedere tutti i lavori nati da questa ispirazione: https://scrappiamoinsieme.blogspot.com/2020/01/ispirazione-del-mese-di-gennaio-2020.html

 

Precedente Il Sogno della Sirena Successivo Virtual meeting Asi Sardegna - My Favorite Things