Costruire

DSCN1745Giugno. Sono sei mesi che non scrivo niente su questo mio amato blog, che non vi mostro nessuno dei miei lavori, che con le mani e la mente lavoro su qualcosa che ancora non ho mostrato. Con stupore ho risposto alle domande di chi si è accorto della mia assenza che “si, andava tutto bene” e che “no, non ho smesso di creare, non potrei mai”. E allora cosa è successo? Cosa ho fatto durante questo lungo silenzio? La risposta, vera, forte e sincera come niente altro prima è semplice: ho costruito.
DSCN1748Cambiare lavoro è come cambiare pelle, rimettersi in gioco e lasciarsi cadere con tutte le scarpe in qualcosa che non sai cosa sarà. Quando sei mesi fa ho deciso di fare il passo importante che da tempo rimandavo, pensavo di essere pronta, ma non lo ero affatto. Tutto è cambiato ed è stato “estremamente più” di quanto avrei potuto immaginare. E così… col lavoro è cambiata la vita, è cambiato il mio mondo, sono cambiata io.DSCN1749Ho costruito tanto in questi sei mesi, con la carta e con i pensieri. Ho costruito una nuova persona che vive con una nuova coscienza e un nuovo sguardo sul mondo, che ha un nuovo nome – maestra – al quale ha fatto fatica ad abituarsi ma che ora sente normale come l’aria che respira. Ho costruito legàmi saldi come la roccia, pieni di vita, come le bolle di chewing-gum. Ho costruito nuovi confini dopo aver visto i vecchi spazzati via da una manina che piano piano si è fidata della mia.
DSCN1751E adesso che inizio a fare i bilanci di quello che dentro e fuori ho costruito, sono tornata qui, nel mio angolo di web, a dirvi che ci sono e che sono felice di tornare a mostrarvi quello che ho fatto in questi sei mesi con le mani in carta. Quando il mese scorso ho realizzato queste bomboniere per la Cresima di Samuele, non ho avuto alcun dubbio: anche se molti altri lavori hanno preceduto questo, avrei riniziato da qui, da queste scatoline che rappresentano l’essenza più pura e semplice del costruire.

DSCN1752Semplici da realizzare ma di grande effetto, queste scatoline sono l’ideale per contenere 5 confetti. Quando le ho immaginate speravo di ottenere un risultato più verosimile possibile e devo dire che una volta finite, vederle tutte assieme, costruire un muretto e buttarlo giù è stato troppo divertente.

DSCN1756Per consegnare a Samuele le sue bomboniere ho realizzato al volo una scatola più grande, decorata come un mega-mattoncino. Per concludere non poteva mancare l’etichetta sul fondo che testimonia che sono state fatte a mano appositamente per lui.

DSCN1758
Al termine di questo lungo post devo davvero ringraziarvi: siete stati con me anche durante il mio silenzio, mi avete scritto in tanti e so che continuerete a sostenermi. Grazie di cuore, è grazie a voi se continuo con grande amore a costruire.
DSCN1764

Precedente Tre, numero perfetto! Successivo Minialbum rosa e oro per la piccola E.